Blog

Prime impressioni di guida

Pubblicato il
Prime impressioni di guida e consumi della mia KIA e-Niro Evolution, per ora su percorso misto pianura / collina, con circa 800 metri di dislivello.
Premetto che dopo aver provato tutte le modialità di guida (ECO, NORMAL, SPORT), con diversi livelli di recupero di energia (da 1, più basso, a 3, più alto) e con lo “smart regenerative braking system” inserito, trovo che il modo più adatto alla guida di tutti i giorni è il modo ECO, con livello 3 di recupero energetico (per ECO il livello di default è 2) e “smart regenerative braking system” inserito (un sistema che quando “sente” un veicolo davanti in automatico rallenta dolcemente attivando il recupero di energia – si attiva/disattiva tenendo tirato verso di sè il paddle destro dietro il volante).
Con questa impostazione complessiva l’uso del freno è ridotto ai minimi termini: prima di una curva, per impostarla, basta lasciare il gas per avere nello stesso momento recupero di energia e adeguato inserimento in curva.
Stesso discorso in salita/discesa dove, anche grazie ad un freno motore PAZZESCO, l’auto elettrica dà il meglio di sè.
E se si necessita di un’ulteriore effetto frenante, fino a fermare l’auto, basta tenere tirato verso di sè il paddle sinistro dietro il volante (anche qui con recupero energetico).
Poi per le emergenze c’è il solito, vecchio pedale del freno.
Dunque riporto l’esperienza su 2 viaggi, abbastanza simili fra loro, con le caratteristiche seguenti:
– il punto di partenza – in pianura – corrisponde a quello di arrivo
– un tratto in pianura di circa 60 km, con condizionatore acceso a 26 °C
– la parte restante del viaggio in collina, con pendenze anche abbastanza accentuate, con un dislivello intorno agli 850 m.
Nel viaggio #1 (il più breve) c’erano due persone.
Nel #2 (quello più lungo) nella prima metà (in salita) c’era una persona, mentre nella seconda metà c’erano 4 persone con un pò di bagaglio.
Come si può vedere dalle immagini allegate, le medie di consumo sono abbastanza omogenee:
– 12,4 KWh/100km nel primo viaggio (136 km totali)
– 12,3 KWh/100km nel primo viaggio (221 km totali)
Con queste medie quindi 510-520 km di autonomia sono alla portata !
E’ chiaro, però, che in modalità SPORT la musica cambia completamente: se da fermo schiacci “a tavoletta” la sensazione è quella di essere sulla pista in fase di decollo con un aereo di linea, ma sevono molti più KWh….
In una parola, per quanto provato fin qui: SPETTACOLO !
E in autostrada ?
Lo scopriremo guidando…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *